Liquirizia


Proprietà
La liquirizia è una pianta erbacea perenne che può raggiungere un’altezza di 1,5 metri. Parte più importante di questa pianta è la radice, a rizoma, di colore marrone all’esterno e giallo all’interno.
La radice di liquirizia ha, grazie alla presenza dell’acido glicirretico e dei flavonoidi che aumentano la secrezione della mucosa, proprietà digestive e gastrico antinfiammatorie.
Usata in discrete quantità ha poteri lassativi mentre, in piccole dosi, combatte infiammazioni di faringe, laringe e bronchi. Ha inoltre proprietà emollienti e calmanti per l’ulcera gastrica e per le tossi persistenti. E’ anche molto dissetante.
Curiosità
Si dice che bastoncini di liquirizia siano stati trovati nella tomba di Tutankamon e sembra che la loro presenza fosse capace di propiziare gli dei. Vero o falso che sia, è certo che già nell’antichità la liquirizia veniva utilizzata dai “guaritori” grazie alle sue ottime proprietà terapeutiche.
Il suo nome scientifico è Glycyrrhiza glabra (glykys significa dolce e rhiza radice) e già Ippocrate e Galeno, due illustri medici greci, sembra la prescrivessero per curare la tosse, per le crisi di coliche renali ed epatiche e per contrastare i bruciori di stomaco.
Della liquirizia si usano solo le radici di piante di 3-4 anni: queste, raccolte tra settembre e novembre, si spezzettano e si lasciano essiccare al sole. I Tuareg, nomadi del deserto, durante i loro lunghi spostamenti portano con sé abbondanti razioni di radice di liquirizia, da succhiare in mancanza d’acqua. In Italia è stata importata dagli arabi.
In cucina
Sorbetto alla liquirizia
Portare ad ebollizione 400 grammi di acqua. Togliere dal fuoco e aggiungere 5 stecche di liquirizia grezza e 2 cucchiai di zucchero. Lasciare macerare per 5 ore. Eliminare le stecche e  filtrare l’acqua. Montare a neve ferma 1 albume e aggiungervi a poco a poco l’acqua aromatizzata. Mescolare con cura con una frusta sino a quando il composto non risulta perfettamente amalgamato. Versare in una ciotola e riporre nel freezer per 2 ore mescolando ogni 20 minuti.  Servire il sorbetto con foglioline di menta fresca.
Benessere
Antinfiammatorio
La radice di liquirizia è un buon antinfiammatorio della bocca e delle gengive: calma le irritazioni della gola e rinfresca l’alito.
Attenzione
Un abuso di liquirizia può, a causa della glicirrizina che vi è contenuta, provocare ritenzione idrica, aumento della pressione, mal di testa e astenia. La glicirrizina può infatti indurre effetti collaterali sull'equilibrio dei sali minerali nel corpo.